Il territorio del lago di Bolsena

Cosa vedere a Bolsena

Un’attenzione particolare, per chi fosse di passaggio nella zona, è meritata proprio dal lago di Bolsena, un antichissimo lago di origine vulcanica e precisamente il più grande lago vulcanico d’Europa, dalla caratteristica forma ellittica, con una superficie di circa 113 km quadrati e due piccole isole: Martana e Bisentina.

La presenza di rive sabbiose, campi coltivati, uliveti e vigneti, piccole zone boschive naturali e ampi canneti, ne fanno un luogo tranquillo e silenzioso, perfetto per il relax, per chi ama la natura, la pesca, il bird watching e le passeggiate.

L’ambiente naturale circostante il lago di Bolsena si è mantenuto intatto, pulito e praticamente incontaminato, tanto da essere uno dei pochi laghi in Italia totalmente balneabili. L’abbondanza di pesce e l’inquinamento per ora contenuto ai minimi livelli, hanno attirato nell’area circostante il lago una moltitudine di uccelli acquatici e di palude, inclusi gli aironi cinerini e altre specie tipiche del Nord Europa.

Entrambe le isole, delle quali Bisentina è la più ampia, offrono scorci paesaggistici spettacolari: l’isola Martana non è visitabile in quanto proprietà privata, ma è possibile navigare intorno alle sue coste, mentre l’isola Bisentina è ricca di testimonianze storiche e artistiche, oltre che di boschi e aree verdi rigogliose e quasi selvagge.

lago-di-bolsena-5
isola
lago-di-bolsena-4

gallery

Chiama per riservare un tavolo